Comune di Albuzzano | Sito Istituzionale

DECRETO LEGGE 9.2.2012 n. 5


Dal 09.05.2012, è in vigore la nuova normativa che introduce la cosiddetta residenza “in tempo reale” in quanto le iscrizioni anagrafiche devono essere effettuate entro due giorni dalla richiesta.
I Cittadini possono presentare le dichiarazioni di iscrizione anagrafica con provenienza da altro comune e dall'estero, cambio di abitazione all'interno del comune, emigrazione all'estero, utilizzando l’apposita modulistica, in uno dei seguenti modi:
 
 

 
Qualora la richiesta venga presentata per via telematica, è indispensabile quanto segue:
   
Alla domanda dovranno essere allegati per ogni soggetto indicato nella stessa i seguenti documenti:
 
  1. Copia della carta di identità (se in possesso);
  2. Copia tesserino codice fiscale o tessera sanitaria;
  3. Copia della patente di guida (se conseguita);
  4. Copia del libretto relativo ad eventuali veicoli intestati.

Per i Cittadini stranieri la documentazione da allegare è quella indicata negli allegati:
A (Cittadini non appartenenti all’Unione Europea);
B (Cittadini appartenenti all’Unione Europea).

L'ufficiale di anagrafe al ricevimento della dichiarazione, indipendentemente dalle modalità di trasmissione della stessa, rilascerà un'apposita comunicazione di avvio del procedimento, e quindi procederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti.
Trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione, senza aver ricevuto comunicazione in merito alla mancanza di requisiti, la variazione si intende confermata.
 
 

ISTRUZIONI PER PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE DI RESIDENZA AI SENSI DEL D.L. 47/2014
Il D.L. 28/03/2014 n. 47 “Misure urgenti per l’emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015”, pubblicato sulla G.U in data 28/03/2014 ed entrato in vigore il 29/03/2014 all’art 5 “Lotta all’occupazione abusiva” dispone:
Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l'allacciamento a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge.

In applicazione di tali disposizioni, ai fini della ricevibilità delle dichiarazioni di residenza si forniscono di seguito le indicazioni in merito alla modulistica da allegare alla dichiarazione stessa:


ISTRUZIONI

ALLEGATO 1 - Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà
ALLEGATO 2 - Dichiarazione di assenso del proprietario